titolo la tigre tormentata dei duran duran

ultima modifica: 31 marzo 2015

 

 

Seven and the Ragged Tiger (EMI 1983) è stato il terzo album dei Duran Duran. Questo disco ha sancito la definitiva affermazione commerciale del gruppo, debuttando al numero uno della classifica inglese.

 

duran duran seven and the ragged tiger - duran duran
I Duran Duran Seven and the Ragged Tiger

 

Si tratta di un concept album che descrive, con testi molto criptici, un viaggio spirituale ch si snoda attraverso diverse tappe. In effetti, la cover dell'ellepì è stata concepita - sia sul fronte che sul retro - come una cartina geografica. Sulla sinistra in basso c'è l'occhio di una tigre inserito nella Rosa dei Venti che spesso figura nelle cartine.

 

occhio di tigre - duran duran

 

Come ogni cartina che si rispetti, il territorio da esplorare è stato suddiviso in quadranti con tanto di coordinate, solo che al posto delle lettere o dei numeri appaiono... delle rune. Come abbiamo già dimostrato, spesso l'alfabeto runico viene usato in ambiente stregonesco.

 

rune su ragged tiger

 

Ma torniamo al davanti della cover dove, oltre all'occhio della tigre, troviamo due simboli: il primo, in basso a destra, a noi sconosciuto, l'altro la Luna crescente con la Stella, per i newagers il simbolo della dea greca Diana, ma per i satanisti il fregio del Figlio del Mattino, Lucifero.

 

seven and the ragged tiger - luna con stella

 

In una raccolta di emblemi della Wicca (la stregoneria moderna) 1, comprendente rune, simboli zodiacali e alchemici, abbiamo trovato un fregio che potrebbe essere collegato per somiglianza a quello di cui non conosciamo il significato. Trattasi del segno del «viaggio» (travel in inglese), che è anche il tema centrale dell'album. Ma si tratta solo di un'ipotesi.

 

simbolo wicca del viaggio

 

Ma torniamo sul retro. Nella versione rimasterizzata nel 2003 su CD-ROM, sotto i titoli, al centro, è ben visibile, anche se stilizzato, un occhio: l'Occhio onniveggente, il simbolo della divinità degli occultisti, degli Illuminati e dei massoni.

 

retro ragged tiger - occhio onniveggente

 

Sempre sul retro della medesima copertina (nella versione del box di DVD), si vede una mappa comprendente monti e fiumi (colorati in uno stile che ricorda quello usato nella pittura giapponese). Qua e là compaiono diversi simboli racchiusi in un cerchio (le tappe del «pellegrinaggio» dello spirito). Quello posto a sinistra, ad esempio, è il segno zodiacale di Giove disegnato a rovescio.

 

 

Otre a questo, compaiono altri tre simboli che, almeno per ora, non abbiamo identificato....

 

 

Ma c'è un emblema che non può sfuggire e del quale abbiamo già parlato a lungo trattando di una cover dei Rush e del fregio usato dal satanista danese King Diamond: il segno dello Zolfo, che come sappiamo, è uno degli segni usati dalla Church of SatanChiesa di Satana») californiana, che compare anche sulla Satanic Bible («Bibbia satanica») 2.

 

ragged tiger - simbolo dello zolfo

 

Non è una casualità che uno dei brani di questo album sia intitolato Union of the Snake Unione del Serpente»), indicando in compagnia di chi si deve scendere nelle profondità dell'abisso dello spirito. Del resto questa copertina è zeppa di simbolismi della neostregoneria e strani alfabeti.

 

maglietta duran duran

Sopra, una t-shirt che raccoglie buona parte dei simboli che appaiono su Seven and the Ragged Tiger.

 

banner centro culturale san giorgio

 

Note

 

1 Immagine visibile alla pagina web

http://witchingsecrets.com/wicca-symbols-wiccan-alphabet.htm

2 Avon Books, New York 1969, pag. 25.

 

home page