titolo le case del santo

ultima modifica: 30 marzo 2015

 

Album

Houses of the Holy

cover houses of the holy

Autore

Led Zeppelin

Genere: hard rock

Casa discografica e anno

Atlantic Records 1973

Studio grafico

Hipgnosis

Clicca per ingrandire

 

La copertina di Houses of the Holy considerata tra le pi belle della storia del rock ( arrivata al 50 posto nella classifica delle cento migliori cover di sempre della rivista Rolling Stone), ed ispirata al romanzo Le guide del tramonto (Childhood's End, 1952) di Arthur C. Clarke (1917-2008). Fu scelto lo studio Hipgnosis (celebre per le copertine dei Pink Floyd realizzate da Storm Thorgerson). Il grafico Aubrey Powell mise insieme un fotomontaggio surreale immortalando su pellicola due bambini tra le pietre del Giant's Causeway in Irlanda. Poi pass il tutto all'aerografo, moltiplicando il numero dei soggetti sulla copertina: sei sul recto, cinque sul verso 1.

 

houses of the holy aperto

 

Aprendo la cover si vedono gli undici bambini nudi, dei quali impossibile stabilire con certezza il sesso, mentre salgono verso la cima di una piccola vetta illuminata come se stesse per sorgere l'alba. Il cielo di un colore surreale, come se fosse dorato. Uno dei bambini tende le braccia verso la luce come se anelasse a raggiungerla.

 

bambino sale la vetta

 

Ma l'immagine pi interessante si trova nella parte interna della copertina. In un paesaggio surreale, un uomo nudo alza verso il cielo uno dei bambini che appaiono sul davanti della cover e sembra offrirlo al Sole che sorge sulle rovine di un castello 2. Il significato di questa rappresentazione evidentemente sacrificale. L'uomo offre in olocausto alla luce il fanciullo. Si tratta certamente di un sacrificio umano.   

 

sacrificio umano

 

Per concludere questa prima parte descrittiva prima di passare all'interpretazione di queste immagini, facciamo notare che sulla busta che contiene la versione su vinile di questo album, il titolo Houses of the Holy stato stampato al contrario.

 

titolo al contrario

 

Non a caso, nel brano Over the Hills and Far Away, contenuto in questo LP, stato rinvenuto un backmasking bifronte che inneggia a Satana. E ora passiamo all'analisi di questa copertina, che, come avremo modo di vedere, ricca di significati e risponde ad un preciso pensiero esoterico.

 

 

segue  

 

banner centro culturale san giorgio ccsg

 

Note

 

1 Vedi pagina web

http://it.wikipedia.org/wiki/Houses_of_the_Holy

2 Questa immagine presente unicamente nella copertina del vinile, mentre scomparsa dalle varie versioni del booklet del CD. Trattasi del Dunluce Castle, un maniero abbandonato sul finire del XVII secolo nell'Irlanda del Nord.

 

home page