la cristianofobia degli africa unite

ultima modifica: 31 marzo 2015

 

 

Gli Africa Unite sono un gruppo musicale reggae italiano nato in provincia di Torino nel 1981. Il nome viene dall'omonima canzone di Bob Marley (1945-1981), artista al quale si sono sempre direttamente ispirati. Nel 2007, questa band ha pubblicato l'album Controlli (Venus).

 

africa unite

controlli - africa unite

Gli Africa Unite L'album Controlli

 

La terza traccia di questo CD-ROM è intitolata In nomine, un inno al più bieco anticlericalismo stile fine '800 grondante odio e disprezzo non solo contro la Chiesa cattolica e i cattolici in generale, ma anche contro lo stesso Gesù Cristo. Eccone il testo cantato da Madaski (Franco Caudullo):

 

Sono cattolico
O peggio cattocomunista
Una ferrea morale da perfetto qualunquista
Il padre mi ha insegnato che
Ci vuole fede e sono una pecora nel gregge del Signore
Non devo mai usare l'anticoncezionale
Avrò famiglia, figli e una moglie che non compie atti impuri
Cucina pranzo e cena con perfetta dedizione
Fedele come un cane con il suo padrone
Ma io potrò smarrire ogni tanto l'indirizzo
Uscire in strada e concedermi quel vizio
Eva, la mela, il profumo del peccato
Confessionale, pentimento e assoluzione previo pagamento

In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti

Santa Santa Santa la tua chiesa e i tuoi discepoli
Ma sei l'assassino impunito nei secoli
Dall'ombra della croce alla fiamma inquisitoria
Solo sete di potere e la tua gloria

Nei secoli dei secoli e così sia
Nei secoli dei secoli e così via
Nei secoli dei secoli e così sia
Nei secoli dei secoli e così via

Dal calice del vino solo sangue è fuoriuscito
Ma non tuo certo tu non l'hai versato
Il prezzo del peccato va sempre pagato sì
Solo ignoranza, prete a prezzo di mercato
In ogni piazza, in ogni chiesa
Sei quasi un santo pusher, vendi indulgenza alla rinfusa
E non c'è scusa non c'è pietà
Per chi supporta cotanta ovvietà

In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti

Mi illumini la prego Sua Santità
L'AIDS nel mondo è un problema di castità?
E se il preservativo è un aborto preventivo
Che condanna a spada tratta una vita che si arresta
Propongo un cappio per il collo che sostenga la sua testa
Un'accetta per le idee, un bavaglio per la bocca
Una crociata senza alcun senso che ha ucciso e sta ancora uccidendo

Nei secoli dei secoli e così sia
Nei secoli dei secoli e così via
Nei secoli dei secoli e così sia
Nei secoli dei secoli e così via
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti
In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti

Nei secoli dei secoli e così sia.

 

Non paghi di tali bestemmie gratuite (queste sì davvero «cotanta ovvietà») e delle solite accuse trite e ritrite contro l'«ipocrisia» della Chiesa, gli Africa Unite hanno inserito due backmasking rovesciati, il primo all'inizio e il secondo alla fine del brano, dei quali rimandiamo l'ascolto per completare il quadro di questo pezzo.

 

home page