cover ceremony of opposites

Gruppo

Samael

LP

Ceremony of Opposites

Casa discografica e anno

Century Media 1994

clicca qui per vedere una foto del gruppo

Svizzera

Genere:

black metal

Commento: Un Cristo coronato non da spine, ma da chiodi che lo fanno sanguinare, appare su questa cover del quartetto svizzero dei Samael. Questo nome deriva dalle parole ebraiche sam ed el, «veleno divino», e identificano un demone di cui parla la Cabala ebraica. Un midrash ebraico narra che durante la creazione del mondo egli si oppose alla creazione dell'uomo, da cui il suo compito di accusatore.

 

Un altro midrash vuole che fosse lui il Serpente dell'Eden che tentò Eva; dopo il crimine del genere umano (e la conseguente mortalità dello stesso), gli venne dato il compito di portare la morte. Secondo il testo Sefer haZohar, questo angelo rappresenta il male dell'albero della conoscenza del bene e del male. Samael è a capo degli angeli della notte, che si occupano di portare il disordine e la vendetta divina nel mondo.